7829769574_eaff070dcd_bProblemi, problemi, problemi a non finire, una storia di vita davvero complessa. Ma niente può fermare una passione, e così che Francesca scopre a 40 anni il suo amore per la musica e inizia a prendere lezioni.
Ma dopo qualche mese l’entusiasmo si affievolisce, non è più costante, si esercita poco, salta le lezioni. Non sarà una vera passione visto che chi suona non può stare senza suonare nemmeno un giorno: viene automatico, come respirare.
Ma Francesca non si arrende alla sua incostanza e demotivazione e chiama un life coach.

Inizia la sfida

Bene, una sfida per entrambe, innanzitutto abbiamo lavorato su alcuni aspetti della vita di Francesca che le causavano molta confusione, chiudendo alcuni capitoli che andavano chiusi. Poi abbiamo lavorato sulla costanza e sulla coerenza delle proprie intenzioni, sulla motivazione e sul desiderio di riuscire a suonare meravigliosamente lo strumento dei suoi sogni. Per raggiungere questo traguardo eseguire a casa, tutti i giorni, gli esercizi appresi a lezione è fondamentale.

La pazienza dei sogni
Sembrerà strano, ma quando una passione è vera, a dispetto di tutte le problematiche, non se ne va mai del tutto, rimane lì, ostinata, in attesa che tu la consideri e ti prenda cura di lei. Nonostante la trascuratezza con cui la trattiamo, ciò che sentiamo nelle viscere è ciò che ci guida, parte ancora più in basso del cuore, ad un livello ancora più istintivo.
Così le lezioni proseguono e le esercitazioni iniziano ad essere costanti e regolari, e man a mano che si acquisise dimestichezza e velocità si fanno sempre più piacevoli e la voglia di imparare sempre di più aumenta.

Come si costruisce una competenza
Il sentimento di autoefficacia è un potente motivatore a fare sempre meglio, più sappiamo fare più vogliamo imparare, ma per costruire la consapevolezza della propria competenza, la motivazione all’inizio parte solo dal desiderio. Se il desiderio è forte si sopporteranno le frustrazioni iniziali, le sconfitte, i fallimenti, si raccoglierà pazientemente la spugna gettata mille volte e si tornerà a provare, provare e provare ancora.

(fonte immagine)

Annunci