5556106157_9be7e487da_bNella sezione love coaching racconto esperienze di donne che hanno problematiche nelle relazioni sentimentali e in special modo di coloro che non riescono a rinunciare ad un “lui” che non le corrisponde pienamente.
Il loro giudizio cambia a seconda del comportamento scostante di lui. Così quando mister Q c’è, viene osannato: è bellissimo, meraviglioso, stupendo, sexy, divertente, brillante, intelligente, colto, ironico, generoso, altruista. Quando sparisce, non richiama e non mostra altrettanto interesse, diventa un mostro insensibile e privo di ogni requisito umano, egoista, superficiale, psicolabile, demente, drogato, alcolizzato, impasticcato, spregevole, depravato, e a gurdarlo bene manco tutto ‘sto gran figo! Chi ha ragione? Dipende da lui ovviamente, se torna e richiama allora è di nuovo bellissimo, meraviglioso, stupendo, ecc.
Le donne che si trovano in situazioni simili amano di mister Q il fatto che sparisca, che non sia disponibile per loro tutti i giorni, nonostante sperino che entri nella loro vita il più presto possibile e vi rimanga per sempre. Ma piuttosto che riflettere sulle loro “strane” preferenze amorose, addossano su di lui tutte le colpe e le mostruosità possibili: in fondo essere insensibili, opportunisti ed egoisti è molto più grave che essere prive di amore per se stesse, no? E quando la loro storia proprio non va, preferiscono pensare che in fondo hanno paura d’amare, non che hanno voglia di soffrire. E giustificano il definitivo rifiuto di lui ricorrendo alla medesima spiegazione: ha paura d’amare, non voglia di far soffrire.
Se mister Q appena scende dal letto di una donna sente il bisogno di mandare un messaggio ad un’altra donna, non sta evitando una realzione impegnativa, non ha paura di impegnarsi, ma ha solo voglia di far soffrire quante più donne possibili. Se invece lei, appena Mister Q se ne va (e magari non si vedevano da settimane), sente il bisogno di mandargli subito un sms per ricevere una conferma, che sistematicamente non arriva, di cosa stiamo parlando? Di paura d’amare o voglia di soffrire?
Le dinamiche, al di là dei contenuti, sono sempre molto chiare. Le donne che si intestardiscono per uomini che le vogliono a giorni alterni per poi mollarle definitivamente quando le loro richieste si fanno più insistenti, non hanno paura d’amare, ma voglia di stare male confermando a se stesse la convinzione inconscia di non meritare la felicità.
La felicità si trova dove si trova, non dove non si trova (chiaro no?). Se vogliamo stare bene non andiamoci a ficcare in situazioni ambigue, ingarbugliate, affollate e poco chiare. Le storie d’amore non sono complicate dall’interno, gli ostacoli che rendono avvincente una storia d’amore non sono mai di natura interiore: “Non so se voglio Claudia, o forse è meglio Anna, o forse Cristina. Ma no, Chiara per l’80% ha tutti i requisiti che cerco in una donna, però Francesca ha quel 20% intrigante che Chiara non ha. Ma no, forse è meglio che resto insieme a Sara, o forse è meglio che torni con la mia ex?”.
Oppure lei: “Mi amerà? Ieri sembrava così preso, perché oggi non risponde e non chiama? Eppure non può preferire Elena a me. Io lo vedo che lui sta meglio con me, lo sento che è amore. Ah se solo la sua ex lo lasciasse in pace! E se solo la sua ragazza si accorgesse che non lui non la ama veramente, altrimenti non cercherebbe me.”
Vi è stata mai raccontata la favola del principe che mette in stand by Cenerentola con un bacio che la fa addormentare così nel frattempo può conoscere tutte le dame del gran ballo? Magari qualcuna può essere migliore di Cenerentola, perché deve scegliere subito? Un attimo! Lui non può avere la certezza al momento che lei sia la donna della sua vita al 100%.
“Ragazza mia, ti spiego gli uomini”… recita una canzone interpretata da Mina. Io cerco di spiegarvi cos’è l’amore, o meglio cosa di sicuro non è. L’amore autentico non conosce dubbi. Se lui non ambisce a stare con voi al 100% rassegnatevi e guardate la realtà per quella che è: state cercando un narcisista che vi faccia soffrire per benino e vi confermi la vostra sensazione di fondo di essere delle nullità.

(fonte immagine)

Annunci